skip to Main Content
Menù
Francesco Toldo: «Al Gran Galà Del Calcio Punto Tutto Su Icardi!»

Francesco Toldo: «Al Gran Galà del Calcio punto tutto su Icardi!»

Il 3 dicembre è la data del Gran Galà, serata in cui il Calcio Italiano assegnerà i premi ai migliori interpreti della passata stagione, tra cui i portieri. Ne abbiamo parlato in esclusiva con uno degli estremi difensori che hanno fatto la storia di questo sport: Francesco Toldo, noto per le sue parate con Inter e Fiorentina, ma soprattutto eroe con la maglia azzurra agli Europei del 2000.

Vi ricordiamo inoltre che è possibile votare per il gol più bello della stagione 2017/18 (clicca qui).

L’ultimo giocatore dell’Inter a essere stato premiato al Gran Galà del Calcio è Icardi nel 2015. Secondo te quest’anno si può interrompere il digiuno nerazzurro?
Secondo me Icardi avrebbero dovuto ricevere il premio dal 2015 al 2018, perché è un campione. A maggior ragione quest’anno in cui l’Inter è salita di livello, qualificandosi per la Champions League. Un altro che vedrei bene di nuovo sul palco del Gran Galà del Calcio è Handanovic, che è un gran portiere, e lo dico da tempo. Ha una continuità che va dall’inizio alla fine del campionato. Insomma, è ora di tornare a premiare qualcuno dell’Inter.

Cinque volte negli ultimi sette anni Buffon ha vinto il premio come miglior portiere. C’è qualcuno pronto a raccogliere la sua preziosa e pesante eredità?
Ora che Buffon è andato a Parigi si è aperta la porta della Nazionale, che è stata subito occupata da Donnarumma. Gigio è un portiere con il futuro dalla sua parte, deve solo stare tranquillo e non dare retta più di tanto alle critiche.

Nell’ultimo anno e mezzo la Fiorentina sta regalando molto al nostro calcio. Per il lavoro di Pioli e per diversi giovani che stanno emergendo. C’è qualcuno tra di loro che potrebbe entrare nella TOP 11 del Gran Galà?
Chiesa credo stia facendo molto bene, è un ragazzo esemplare. È tutto il contesto di Firenze che fa crescere bene i giovani, solo che i tifosi vorrebbero un filino di più. Servirebbe forse qualche bell’acquisto e qualche campioncino che voglia restare diversi anni con la maglia viola.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top
×Close search
Cerca