skip to Main Content
GGDC Focus Giornata 13: Icardi Splende Sotto La Tour Eiffel

GGDC focus giornata 13: Icardi splende sotto la Tour Eiffel

All’ombra della Tour Eiffel Mauro Icardi 🇦🇷 (Calciatore dell’Anno 2018, TOP 11 2015, 2018) è letteralmente rinato. In prestito al Paris Saint Germain dopo le ruggini degli ultimi mesi all’Inter, il 26enne argentino di Rosario, in Francia, sta confermando la sua fama di bomber. Con il gol realizzato nel weekend contro il Lille, Maurito ha già raggiunto quota sei reti in Ligue 1 con soltanto sette presenze complessive mentre in Champions League ha timbrato quattro volte il cartellino in altrettante apparizioni. Doppia cifra pertanto già raggiunta prima della fine di novembre e un futuro che pare sempre più lontano dall’Inter. Marotta spera di monetizzare, Icardi di convincere Leonardo a uno sforzo economico per trattenerlo all corte di Tuchel.

In Italia invece il duello di alta classifica si ripropone senza scossoni. La Juventus (Società dell’Anno 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018) di Maurizio Sarri 🇮🇹 (Miglior Allenatore 2017) supera, pur con difficoltà, l’Atalanta di Gasperini grazie alla coppia in HD, Gonzalo Higuain 🇦🇷 (TOP 11 2014, 2016 e 2017) e Paulo Dybala 🇦🇷 (TOP 11 2016, 2017, 2018), autori delle reti che siglano il 3-1 finale sul campo di Bergamo. L’Inter di Antonio Conte 🇮🇹 (Miglior Allenatore 2012, 2013 e 2014), a una lunghezza di distanza, non molla di un centimetro grazie al 3-0 inflitto in trasferta al Torino. E tra i bomber chi non smette proprio di segnare è Ciro Immobile 🇮🇹 (Migliore giovane della Serie B 2012, TOP 11 2014, 2018), in rete nel 2-1 della Lazio in casa del Sassuolo. Quindicesimo gol in A in questa stagione per l’attaccante biancoceleste, sempre più leader della classifica marcatori.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top