skip to Main Content
Menù
GGDC Focus Giornata 32: La Prima Volta Di Koulibaly

GGDC focus giornata 32: la prima volta di Koulibaly

Se inizia pure con le doppiette chi lo ferma più? Non solo difensore insuperabile: ora Kalidou Koulibaly 🇸🇳 (TOP 11 2018) si diverte anche nella metà campo avversaria. Nell’ultimo turno di Serie A, il 32° di questo campionato, il 27enne senegalese ha vestito i panni del bomber. Sì, il vizio del gol l’ha sempre avuto, ma due reti nella stessa partita ancora in carriera non le aveva mai realizzate. L’ha fatto invece proprio lo scorso week-end, con la maglia del Napoli, nel 3-1 rifilato in trasferta al Chievo nel match che ha sancito la matematica retrocessione dei veronesi in Serie B. Una vittoria importante per rialzarsi in fretta dopo il k.o. subito in settimana dall’Arsenal in Europa League. Ora che la rotta si è invertita in casa azzurra si può anche sognare il ribaltone e l’impresa, proprio come auspicato da Koulibaly nel post Instagram in cui ha celebrato la doppietta. Per lui sono arrivati i primi due gol in stagione. E se non c’è due senza tre gli inglesi sono avvisati…

Intanto la corsa al quarto posto che vale l’accesso alla prossima Champions League prosegue serratissima. Un magico assist di Stephan El Shaarawy 🇮🇹(Migliore giovane della Serie B 2011) ha regalato a Dzeko la palla per l’1-0 con cui la Roma ha superato l’Udinese restando così alle spalle del Milan vincente in casa con la Lazio. L’Inter, trascinata a Frosinone daNainggolan 🇧🇪 (TOP 11 2015, 2016, 2017, 2018), si tiene terza a distanza di sicurezza. Intanto lassù la Juventus (Società dell’Anno 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018) di Massimiliano Allegri 🇮🇹 (Miglior Allenatore 2011, 2015, 2016, 2018) si può permettere anche di inciampare in casa della Spal, forte del suo ampio vantaggio sulle inseguitrici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top
×Close search
Cerca