skip to Main Content
GGDC Focus Giornata 32: Quagliarella Ridà Ossigeno Alla Samp

GGDC focus giornata 32: Quagliarella ridà ossigeno alla Samp

Prima apparizione in campo post lockdown e primo gol, con annessa vittoria. Fabio Quagliarella 🇮🇹 (TOP 11 2019) lo ha fatto alla sua maniera, grazie ad uno spettacolare destro al volo alle spalle del portiere. La rete del momentaneo 1-1 sul campo dell’Udinese ha fatto salire a 10 le marcature stagionali del bomber napoletano e, soprattutto, ha avviato la rimonta della Sampdoria. Il 3-1 finale dei blucerchiati regala a Ranieri un po’ di ossigeno in più in questa corsa salvezza: a +6 sul Lecce terz’ultimo, la classifica si fa infatti ora un po’ più serena. Per Quagliarella invece – out per infortunio nelle prime 4 uscite post Covid e in panchina negli ultimi due incontri – la soddisfazione di arrivare per la quarta stagione consecutiva in doppia cifra in campionato. In totale le stagioni in carriera con più di dieci gol in campionato sono nove: score da bomber vero.

Uno che se ne intende eccome di reti è anche Cristiano Ronaldo 🇵🇹 (Calciatore dell’Anno 2019, TOP 11 2019) , due volte a segno su rigore nel 2-2 interno della Juventus (Società dell’Anno 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018) contro l’Atalanta (Società dell’Anno 2019) di Gian Piero Gasperini 🇮🇹 (Miglior Allenatore 2019). In una partita ricca di emozioni in cui è andato in gol anche un altro premiato del Gran Galà del Calcio AIC, Duvan Zapata 🇨🇴 (TOP 11 2019), autore del momentaneo 1-0, a far discutere è stata soprattutto la regola sui falli di mano. Tema di moviole che non cambia però le carte in una corsa scudetto sempre più a tinte bianconere.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top