skip to Main Content
GGDC Focus Giornata 33: Berardi E Il Super Sassuolo Di De Zerbi

GGDC focus giornata 33: Berardi e il super Sassuolo di De Zerbi

Quattro vittorie, tre pareggi (tutti per 3-3) contro Inter, Verona e Juventus, e una sola sconfitta contro l’Atalanta. Uno score da big quello del Sassuolo di De Zerbi dalla ripresa del campionato: i neroverdi viaggiano ora in ottava posizione in classifica, ben lontanti dalle zone più pericolose e con una salvezza appena acquisita matematicamente quando mancano ancora cinque giornate al termine della stagione. Nell’ultimo turno, in casa contro la Juventus (Società dell’Anno 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018), gli emiliani si sono resi protagonisti di una strepitosa rimonta ai danni dei bianconeri di Maurizio Sarri 🇮🇹 (Miglior Allenatore 2017) ribaltando lo 0-2 iniziale fino addirittura al 3-2, prima di subire la rete finale del pareggio di Alex Sandro 🇧🇷 (TOP 11 2017 e 2018). Un punto importante che porta anche la firma di Domenico Berardi 🇮🇹 (Miglior Giovane della Serie B 2013), promesso sposo – poi mancato – della Juventus qualche anno fa e finalmente capace di segnare la prima rete in carriera alla Vecchia Signora. Tredicesimo gol in campionato per l’asso calabrese che è ora a sole tre reti dalla sua stagione più prolifica, quella 2013-14, dove realizzò 16 segnature.

Alle spalle della Juventus capolista si distinguono le goleade dell’Atalanta (Società dell’Anno 2019), vittoriosa 6-2 in casa contro il Brescia grazie anche alla rete, tra gli altri, di Duvan Zapata 🇨🇴 (TOP 11 2019), e quella dell’Inter di Antonio Conte 🇮🇹 (Miglior Allenatore 2012, 2013 e 2014), capace di imporsi 4-0 contro la Spal.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top