skip to Main Content
GGDC Focus Giornata 8: La Perla Di Nainggolan

GGDC focus giornata 8: la perla di Nainggolan

L’aria di casa fa bene. Deve pensarla così Radja Nainggolan 🇧🇪 (TOP 11 2015, 2016, 2017 e 2018) che in estate, dopo cinque anni e mezzo tra Roma e Milano, ha deciso di tornare in Sardegna, al Cagliari, dove aveva già vissuto quattro stagioni da protagonista dal 2010 al 2014 consacrandosi al grande pubblico. Da agosto cinque presenze in campionato, un assist in Coppa Italia e domenica il primo gol capolavoro contro la Spal. Un bolide di destro scagliato di controbalzo e terminato diritto all’incrocio dei pali, con il portiere Berisha spettatore incolpevole. L’1-0 capace di mettere in discesa un match che il Cagliari ha poi vinto per 2-0 salendo così in classifica al quinto posto con 14 punti. Una rete condita poi anche da commozione: il belga l’ha infatti dedicata alla moglie Claudia, da mesi impegnata nella dura battaglia contro il cancro. Questo ottimo inizio di stagione dunque apre scenari inediti sul futuro di Radja Nainggolan, ancora legato contrattualmente all’Inter ma con la voglia di far bene dove si sente più amato. Nel frattempo, vuole dimostrare a tutti di essere ancora il Ninja di sempre.

L’ottavo turno di Serie A ha messo in vetrina anche altri volti noti tra i premiati del Gran Galà del Calcio AIC: uno su tutti, come al solito, Ciro Immobile 🇮🇹 (Migliore giovane della Serie B 2012, TOP 11 2014, 2018), protagonista con la sua doppietta nella strepitosa rimonta della Lazio ai danni dell’Atalanta per lo spettacolare 3-3 dell’Olimpico. Una giornata positiva, l’ennesima di questo avvio di stagione, anche per Miralem Pjanic 🇧🇦 (TOP 11 2016, 2017), ancora in gol e decisivo nel 2-1 rifilato al Bologna dalla Juventus (Società dell’Anno 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018) di Maurizio Sarri 🇮🇹 (Miglior Allenatore 2017), capolista con 22 punti tallonata a una sola lunghezza dall’Inter di Antonio Conte 🇮🇹 (Miglior Allenatore 2012, 2013 e 2014).

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top