skip to Main Content
GGDC Re Di Coppe: Handanovic A Caccia Del Primo “titulo” Da Interista

GGDC Re di Coppe: Handanovic a caccia del primo “titulo” da interista

Otto anni dopo il suo arrivo in maglia nerazzurra, Samir Handanovic 🇸🇮 (TOP 11 2011, 2013 e 2019) accarezza l’idea del primo titolo con l’Inter. Lo sloveno ieri sera, nella semifinale contro lo Shakhtar Donetsk, ha dato il suo ennesimo importante contributo nell’approdo dei suoi alla finale di Europa League in programma fra tre giorni a Colonia, in Germania, contro il Siviglia. Il rotondo 5-0 inflitto agli ucraini porta certamente la firma della premiata ditta Lautaro-Lukaku ma pure quella del portierone nerazzurro, decisivo nell’intercettare in avvio di ripresa il colpo di testa di Junior Moraes che poteva valere il pareggio momentaneo dello Shakhtar. Da lì invece solo grande Inter, capace di seppelire di reti gli avversari con il passare dei minuti. Venerdì contro il Siviglia di Suso c’è così la possibilità di interrompere un digiuno di titoli che dura dalla magica stagione del Triplete, nel 2010. Per Handanovic la possibilità di alzare il trofeo da capitano, lui che tante volte ha rifiutato le sirene delle big europee per sposare il progetto Inter e farsi portabandiera di questi colori. A 36 anni, sarebbe anche un premio meritato per quanto fatto vedere dal 2012 ad oggi. Samir e tutto il club vogliono finalmente esultare.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top