skip to Main Content
Menù
Nicola Berti: «Per Il Gran Galà Del Calcio Scommetto Su Skriniar»

Nicola Berti: «Per il Gran Galà del Calcio scommetto su Skriniar»

La Nazionale italiana, presente e futura, ma anche un pronostico non banale per il prossimo Gran Galà del Calcio; non banale come lui, d’altra parte. Nicola Berti, centrocampista vice campione del Mondo in maglia azzurra nel 1994 e indimenticata colonna dell’Inter, ci ha parlato in esclusiva del momento del nostro calcio, e ha espresso il suo favorito per la vittoria di Calciatore dell’anno nell’evento del prossimo 3 dicembre (scopri le short-list). Un candidato che, ovviamente, veste nerazzurro.

Nicola Berti, lei è stato uno dei centrocampisti italiani più forti degli anni ’90. Su chi potrà fare affidamento la Nazionale di Mancini in quel settore del campo?
Vedo bene Verratti, che a mio avviso è un calciatore molto forte. Purtroppo gioca in Francia, in un campionato non particolarmente impegnativo e poco allenante, ma ora che sta anche bene fisicamente può davvero raccogliere l’eredità di Pirlo.

Come vede la nostra Nazionale in questo momento?
Veniamo da anni molto difficili, sono mancati in particolare attaccanti e centrocampisti forti, è saltato il ricambio generazionale. La nuova gestione di Mancini, però, è partita molto bene. Abbiamo un Under 21 molto forte e la Nazionale maggiore si sta reinventando alla grande.

Chi merita secondo lei di vincere il premio di Calciatore dell’anno?
Il migliore giocatore della passata stagione secondo me è Milan Skriniar. È lui la vera rivelazione dell’anno. E infatti adesso lo vogliono tutti, anche Mourinho, che resta uno dei miei allenatori preferiti. Skriniar avrà sbagliato una partita sulle trentotto che ha giocato, impressionante.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top
×Close search
Cerca