skip to Main Content
Menù
Re Di Coppe GGDC: Nel Buio Dybala Accende La Luce

Re di Coppe GGDC: nel buio Dybala accende la luce

In una delle settimane di coppe europee più nere che il calcio italiano ricordi, brilla una piccola luce, sul presente e soprattutto sul futuro. Non avrà portato i tre punti e neppure quel pareggio ormai comunque ininfluente ai fini di una qualificazione agli ottavi già raggiunta, ma Paulo Dybala 🇦🇷 (TOP 11 2016, 2017, 2018) , nei 18 minuti concessigli da Allegri sul sintetico di Berna, ha dimostrato perché la Juventus, con un Cristiano Ronaldo in più nel motore, ha tutte le carte in regola per giocarsi in questa Champions League il suo appuntamento con la storia.

Dopo la tripletta dell’andata con lo Young Boys e la rete realizzata a Old Trafford contro il Manchester United di Mourinho, l’argentino ha timbrato il cartellino anche in Svizzera, nell’ultimo turno del girone, avviando con un gran sinistro da fuori area una rimonta che lui stesso stava poi per finalizzare. Altra bordata da fuori, altra palla a gonfiare la rete per il momentaneo 2-2 prima dell’annullamento per posizione di fuorigioco attiva di Cristiano Ronaldo. La sesta gemma di Dybala in questa Champions League pare comunque solo rinviata: i cinque gol già realizzati nell’edizione 2018-19 valgono alla Joya il miglior score fatto registrare sin qui in carriera. Numeri da campione, segnali di consacrazione. E il cammino europeo è ancora lungo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top
×Close search
Cerca