skip to Main Content

GGDC focus giornata 17: Berardi, il leader del Sassuolo “ammazzagrandi”

Un’altra vittima illustre. Dopo aver battuto Milan e Juventus in trasferta ed aver fermato in casa il Napoli, al Mapei Stadium il Sassuolo vince anche contro la Lazio, confermandosi la squadra “ammazzagrandi” di questo campionato. A trascinare la formazione di Dionisi, una volta di più, il suo capitano Domenico Berardi 🇮🇹 (Miglior Giovane della Serie B 2013), autore con un gran sinistro del gol dell’1-1 che ha avviato la rimonta neroverde poi conclusa da Raspadori e che ha reso vano il vantaggio biancoceleste di Zaccagni. Otto reti e sette assist per Berardi in 15 partite di campionato per una stagione sin qui davvero da applausi per lui dopo la splendida estate azzurra culminata con la vittoria degli Europei.

Tra gli altri premiati del Gran Galà del Calcio AIC non può mancare una menzione per Zlatan Ibrahimovic 🇸🇪 (Calciatore dell’anno 2011; TOP 11 2011, 2012), autore del gol che ha permesso al Milan di ottenere un pareggio in extremis sul campo dell’Udinese. Vince poi ancora, stavolta 2-1 in rimonta al Bentegodi contro il Verona, l’Atalanta (Società dell’Anno 2019 e 2020) di Gian Piero Gasperini 🇮🇹 (Miglior Allenatore 2019 e 2020) mentre la Juventus (Società dell’Anno 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018) deve accontentarsi di un pareggio sul campo del Venezia.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top