skip to Main Content

GGDC focus giornata 2: la favola di Sandro Tonali

Un anno opaco, tormentato e pieno di dubbi, spazzato via in poche partite. Sandro Tonali 🇮🇹 (Migliore giovane della Serie B 2018 e 2019) si è ripreso il Milan e lo ha fatto prima in estate, decidendo di abbassarsi lo stipendio pur di restare in rossonero, e poi sul campo, partendo con un piglio tutto diverso rispetto alla scorsa stagione. Pioli gli ha dato fiducia e nella seconda giornata di campionato, alla prima occasione utile, il centrocampista ex Brescia ha risposto con una splendida punizione che ha regalato il vantaggio al Milan nel 4-1 inflitto al Cagliari a San Siro. “Colpa delle favole“, ha commentato Tonali su Instagram. Per lui, rossonero fin da bambino, può essere il punto di svolta nel dimostrare a tutti che lui, la maglia che sognava da bambino, se la merita davvero.

Ha intanto ripreso più forte che mai Ciro Immobile 🇮🇹 (Migliore giovane della Serie B 2012, TOP 11 2014, 2018, 2020), con la solita voglia e la solita fame. La goleada con cui la Lazio ha seppellito di gol lo Spezia all’Olimpico porta la firma, come al solito, del bomber napoletano, autore di una tripletta nel 6-1 dei biancocelesti di Maurizio Sarri 🇮🇹 (Miglior Allenatore 2017). Per Immobile anche il lusso di un rigore sbagliato, una piccola macchia in una partita altrimenti perfetta. Un gol in area con scavetto, un gran tiro da fuori e un colpo di testa: il repertorio del centravanti campione d’Europa con la Nazionale italiana si conferma vastissimo e la classifica cannonieri ha già un grande favorito.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top