skip to Main Content

GGDC focus giornata 21: la rivincita di Mattia De Sciglio

Un gol decisivo per prendersi la scena, regalare tre punti ai suoi e gustarsi una personale rivincita contro tutte le critiche e i detrattori. Mattia De Sciglio 🇮🇹 (TOP 11 2013) – sul prato dell’Olimpico, nella rocambolesca partita contro la Roma – ha finalizzato la pazzesca rimonta della Juventus (Società dell’Anno 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018) con la rete del 4-3 finale. Da 3-1 per i giallorossi a 4-3 per i bianconeri con 3 gol concentrati in meno di dieci minuti: un’impresa impossibile si è trasformata in realtà e porta la firma del terzino italiano. E’ lui il grande protagonista di questa giornata di Serie A tra i premiati del Gran Galà del Calcio AIC. Con nove presenza sin qui nella Serie A 2021-22 (ma meno di un terzo da titolare), il primo gol di questa stagione potrebbe segnare per De Sciglio un nuovo inizio.

Un altro terzino, decisamente con il vizio del gol, è Theo Hernandez 🇫🇷 (TOP 11 2020), autore di una doppietta nel 3-0 esterno del Milan sul campo del Venezia e a quota 4 marcature sin qui in campionato. Ad aprire le danze, invece, con l’1-0, ci aveva pensato Zlatan Ibrahimovic 🇸🇪 (Calciatore dell’anno 2011; TOP 11 2011, 2012). Non è mancato all’appello anche Domenico Berardi 🇮🇹 (Miglior Giovane della Serie B 2013), protagonista con la rete che ha aperto Sassuolo-Empoli, conclusa sul 5-2 per i neroverdi. E goleada è stata anche a Udine dove i padroni di casa sono stati travolti 6-1 dall’Atalanta (Società dell’Anno 2019 e 2020). Inutile, infine, il gol di Ciro Immobile 🇮🇹 (Migliore giovane della Serie B 2012, TOP 11 2014, 2018 e 2020) nel k.o. subito a San Siro dalla Lazio contro l’Inter.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top