skip to Main Content

GGDC focus giornata 23: Conte lancia la prima fuga del campionato

L’Inter di Antonio Conte 🇮🇹 (Miglior Allenatore 2012, 2013 e 2014)  si conferma la candidata numero uno per la vittoria dello scudetto. Il 3-0 inflitto al Milan del derby di domenica lancia un segnale importante a tutto il campionato. Senza più impegni europei, i nerazzurri possono ora concentrarsi esclusivamente sugli impegni in Serie A difendendo i 4 punti di vantaggio sui cugini rossoneri, diretti inseguitori. Per il tecnico salentino sono davvero tanti i motivi per sorridere, a partire da una coppia di bomber, quella formata da Romelu Lukaku e Lautaro Martinez, sempre più affiatata e decisiva. La prima fuga di questa stagione porta in calce la loro firma.

Alla lotta per il tricolore resta però ancora iscritta anche la Juventus (Società dell’Anno 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018) , vincente 3-0 sul Crotone grazie al solito, straordinario, Cristiano Ronaldo 🇵🇹 (Calciatore dell’Anno 2019, TOP 11 2019), autore di una doppietta ieri sera a Torino con due colpi di testa spaziali. Dovessero battere il Napoli nel match ancora da recuperare, i bianconeri si porterebbero a una sola distanza dal Milan. Napoli che invece si è dovuto arrendere sotto i colpi della solita Atalanta (Società dell’Anno 2019) di Gian Piero Gasperini 🇮🇹 (Miglior Allenatore 2019), capace di superare 4-2 l banda Gattuso con uno Zapata in grande spolvero.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top