skip to Main Content
GGDC Focus Giornata 26: Il Ruggito Di Nainggolan

GGDC focus giornata 26: il ruggito di Nainggolan

Un gol in extremis per non rompere la serie positiva e dare ossigeno e fiducia a una risalita importante in chiave salvezza. E’ servita una bordata da fuori a tempo scaduto di Radja Nainggolan 🇧🇪 (TOP 11 2015, 2016, 2017 e 2018) al Cagliari per riacciuffare la Sampdoria a Marassi e imporre il 2-2 finale ai blucerchiati. Primo gol per il belga in questa stagione e terzo risultato utile consecutivo per Leonardo Semplici, subentrato a Di Francesco il 22 febbraio e già capace di portare sette punti ai sardi in tre partite. Un altro punticino fondamentale quello di questo turno di Serie A per il Cagliari che ora, a 22 punti, conta su due lunghezze di margine sul Torino terz’ultimo. La strada sarà lunga e in salita fino alla fine ma, con l’entusiasmo ritrovato e un Nainggolan in più nel motore, può davvero credere a una rimonta che, solo qualche settimana fa, pareva proibitiva.

Tra i premiati del Gran Galà del Calcio AIC, il 26° turno di Serie A mette in primo piano anche un Lorenzo Insigne 🇮🇹 (Migliore giovane della Serie B 2012) strepitoso nel 3-1 del Napoli contro il Bologna condito da una doppietta. Poi, l’ennesima vittoria dell’Inter di Antonio Conte 🇮🇹 (Miglior Allenatore 2012, 2013 e 2014), stavolta per 1-0 contro l’Atalanta (Società dell’Anno 2019) di Gian Piero Gasperini 🇮🇹 (Miglior Allenatore 2019).

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top