skip to Main Content

GGDC focus giornata 28: Theo, il treno rossonero verso un sogno chiamato scudetto

Si tinge di rossonero uno dei crocevia più importanti di quest’ultima parte di stagione. Lo scontro diretto del Diego Armando Maradona fra Napoli e Milan, big match del 28° turno di Serie A, si chiude 1-0 per la squadra di Pioli che resta da sola in testa alla classifica quando mancano dieci giornate al termine del campionato. Certo, la partita dell’Inter ancora da recuperare contro il Bologna potrebbe rimescolare le carte e decretare una nuova capolista, ma la squadra grande protagonista di giornata resta il Milan. Il Diavolo vince grazie a un gol di Giroud ma, soprattutto, con una catena di sinistra davvero scatenata: Leao e Theo Hernandez 🇫🇷 (TOP 11 2020) fanno venire gli incubi agli azzurri e marcano una differenza importantissima. Per il terzino francese un’altra prestazione di altissimo livello che lo incorona il migliore del weekend tra i premiati del Gran Galà del Calcio AIC: per lui, già autore sin qui in stagione di 4 reti e 6 assist, una prova arrembante in fase offensiva ma soprattutto attenta in chiave difensiva, aspetto su cui pare dare sempre maggiori sicurezze. A meno di un mese dal rinnovo fino al 2026, Theo Hernandez si conferma sempre più una delle colonne portanti di questo Milan. E allora si può perdonare anche il giallo (evitabile) scaturito dalle polemiche in campo con Osimhen che, essendo il terzino rossonero in diffida, gli impedirà di poter disputare il prossimo match contro l’Empoli.

Non si ferma intanto la Juventus (Società dell’Anno 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018), vittoriosa contro lo Spezia e al 15° risultato utile consecutivo. Va k.o. l’Atalanta (Società dell’Anno 2019 e 2020) all’Olimpico contro la Roma mentre Robin Gosens 🇩🇪 (TOP 11 2020) entra da protagonista nell’Inter con il primo assist in nerazzurro nel rotondo successo per 5-0 sulla Salernitana. Doppietta infine su rigore per Domenico Berardi 🇮🇹 (Miglior Giovane della Serie B 2013) nel 4-1 del Sassuolo al Venezia e rete di Ciro Immobile 🇮🇹 (Migliore giovane della Serie B 2012, TOP 11 2014, 2018, 2020) ad aprire le danze nel 3-0 esterno della Lazio a Cagliari.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top